Prestiamoci: Prestiti tra Privati Sicuri, Recensioni e Opinioni

Prestiamoci Prestiti tra Privati Sicuri, Recensioni e Opinioni

Le aziende autorizzate a operare nel mondo del social lending italiano non sono molte e sono ancora tutte poco conosciute. Una di queste, nota soprattutto per la sua affidabilità, è Prestiamoci, nata nel 2008 e capace di erogare i prestiti ai suoi utenti in meno di 24 ore.

Come Funziona

Il social lending, filosofia secondo cui opera Prestiamoci, è una forma di prestito personale tra privati. In questo preciso contesto, non sono le banche a erogare il capitale concesso in prestito ma i privati cittadini stessi che mettono a disposizione una quota del loro denaro in cambio di una certa percentuale di interessi.

I tradizionali istituti di credito non entrano nel merito di questi finanziamenti che vengono gestiti tutti dalla società che mette a disposizione la piattaforma online di social lending.

Tutte le transazioni avvengono tramite conto corrente, con l’azienda di social lending che fa da intermediario per tutelare l’identità dei suoi iscritti.

In ogni caso, per poter offrire questo servizio sul nostro territorio, tutte queste società devono essere autorizzate dalla Banca d’Italia che vigila sul loro operato e ne garantisce l’affidabilità.

Come ci si Iscrive

Sia per divenire prestatori, cioè per offrire in prestito il proprio denaro, che per ottenere un finanziamento occorre registrarsi alla piattaforma online di Prestiamoci. L’azienda ha necessità di verificare l’identità di ogni singolo utente che aderisce alla sua piattaforma per usufruire dei suoi servizi e pertanto è bene tenere pronta una copia digitale del documento di identità e del codice fiscale durante la fase di iscrizione.

Inoltre, è richiesta anche una prova di residenza che può essere rappresentata dall’estratto conto della propria banca oppure da una bolletta di un’utenza qualsiasi a proprio nome. Tra i dati da inserire figura anche il proprio codice Iban che sarà accuratamente custodito e non condiviso con gli altri utenti della piattaforma.

Come Richiedere un Prestito

La richiesta di prestito personale tra privati attraverso la piattaforma online di Prestiamoci è molto semplice. Dopo aver concluso il processo di registrazione, si compila un modulo del tutto simile a quello presente nei siti web delle banche che offrono prodotti finanziari online.

Qui devono essere inseriti vari dettagli sul prestito che si desidera ottenere come la somma di denaro di cui si ha bisogno, la durata del contratto e le garanzie di cui si è in possesso. Prestiamoci valuterà ogni singola richiesta per stabilire se ci sono le condizioni per erogare il prestito, ovvero se il richiedente ha le giuste garanzie e l’effettiva possibilità di saldare il proprio debito.

Ogni soggetto prestatore iscritto a Prestiamoci concederà un massimo di 50 euro del proprio capitale fino al raggiungimento dell’importo da erogare che l’azienda provvederà a versare in unica soluzione sul conto corrente del richiedente.

Successivamente, i prestatori verranno rimborsati mese dopo mese e riceveranno anche un piccolo guadagno grazie alle rate mensili e agli interessi che il soggetto debitore pagherà tramite addebito diretto sul proprio conto corrente, generalmente lo stesso che ha utilizzato per ricevere il denaro tramite questo innovativo sistema.