Vai al contenuto

Prestito Intesa SanPaolo, i finanziamenti offerti dalla Banca

    Prestito Intesa SanPaolo, i finanziamenti offerti dalla Banca

    Nel momento in cui si fa una ricerca online per trovare un istituto di credito a cui chiedere un prestito personale, il motore di ricerca mostra tra i primissimi risultati proprio la banca Intesa SanPaolo.

    Questo istituto di credito è uno dei più conosciuti e diffusi in tutto il territorio italiano e si distingue dalla concorrenza, oltre che per la capillarità delle sue filiali, per i suoi numerosissimi prodotti finanziari e per la convenienza economica dei finanziamenti che offre.

    Cosa Serve

    I prestiti personali di Intesa Sanpaolo possono essere richiesti recandosi personalmente in filiale oppure online, attraverso il sito web di questo istituto di credito. Quest’ultima è sempre la scelta più conveniente sia dal punto di vista economico (permette, infatti, di ottenere un tasso di interesse ancora più basso) che da quello della gestione del tempo.

    Una richiesta di finanziamento online può essere formulata a qualsiasi orario di un qualsiasi giorno, sia esso lavorativo o meno, e non richiede l’appuntamento con un consulente e le lunghe file nel traffico per recarsi in banca a sottoscrivere la modulistica.

    Tuttavia, se si necessita di assistenza, è possibile ottenere un appuntamento in filiale compilando un apposito modulo sul sito web di Intesa Sanpaolo. Un addetto contatterà il diretto interessato entro 48 ore e stabilirà insieme a lui il giorno e l’ora in cui incontrare il consulente nella sede più vicina.

    A chi sono rivolti?

    Intesa Sanpaolo ha studiato diverse tipologie di prestito personale, ognuna di esse dedicata ad una specifica categoria di richiedente. Famosissimi sono i finanziamenti erogati ai giovani, che devono avere meno di 35 anni, e alle donne al fine di incentivare la creazione di nuove imprese e nuovi posti di lavoro.

    Per ottenere i finanziamenti non destinati alla creazione di un’azienda, invece, il richiedente deve essere maggiorenne ma non deve aver già superato i 75 anni (al momento della scadenza del contratto). Inoltre, è necessario avere un proprio reddito mensile sufficiente a pagare le rate.In alternativa, occorrono delle garanzie aggiuntive come a firma di un garante oppure un immobile da ipotecare o, ancora, un oggetto da dare in pegno fino al momento in cui si termina di saldare il debito.

    Possono richiedere un finanziamento a Intesa Sanpaolo tutti coloro che sono residenti nel territorio italiano. Per gli extracomunitari non occorre aver acquisito la cittadinanza ma un permesso di soggiorno valido è fondamentale.

    Opinioni

    Quali sono i vantaggi dei prestiti personali concessi da Intesa SanPaolo? Oltre al tasso di interesse e la possibilità di richiedere il finanziamento anche online, questo istituto di credito offre la possibilità di rendere il proprio prestito personale flessibile aggiungendo le opzioni di cambio e salto della rata.

    Esse consentono di posticipare il pagamento o di modificare l’importo di una o più rate mensili. Per poter usufruire di queste opzioni, è necessario aver pagato almeno 6 rate mensili, senza ritardi. Entrambe le opzioni di flessibilità del prestito personale possono essere messe in atto fino ad un massimo di tre volte in totale, non consecutive, per tutta la durata del finanziamento.