Prestito 500 Euro, come avere subito un mini finanziamento

Prestito 500 Euro, come avere subito un mini finanziamento

I tradizionali istituti di credito sono soliti concedere in prestito somme di denaro il cui importo minimo parte da 1.500 euro. Tuttavia, alcune persone potrebbero aver bisogno di una cifra molto minore, come 500 euro, magari per affrontare un imprevisto quale potrebbe essere un esame medico particolare.

È un importo piuttosto insolito per le banche e non tutte sono disposte ad erogarlo. A chi rivolgersi, quindi, per ottenere un prestito personale da 500 euro? E come fare se si ha una certa urgenza? Scopriamo come chi ha bisogno di soldi subito può soddisfare questa esigenza.

Perché non una Somma Maggiore?

Poichè la maggior parte delle banche non concede importi inferiori ai 1000 euro, si potrebbe pensare, in un primo momento, di bypassare il problema richiedendo un finanziamento di importo uguale alla cifra minima che l’istituto di credito è disposto ad erogare. Questa scelta è sbagliata per molti motivi.

Innanzitutto, un capitale maggiore comporta anche una quota di interessi più elevata. Inoltre, anche il numero di rate mensili e, di conseguenza, la durata stessa del prestito aumentano in maniera direttamente proporzionale al capitale richiesto. In questo modo si corre il rischio di non poter ottenere un nuovo prestito personale perché ancora è in fase di restituzione quello precedente.

Fortunatamente, le soluzioni esistono ed esistono diverse opzioni attraverso le quali è possibile ottenere un finanziamento da 500 euro.

Prestito Infruttifero tra Parenti

Per una somma di denaro così bassa, la soluzione migliore è quella di richiedere un prestito infruttifero tra parenti, senza recarsi in banca e risparmiando anche sugli interessi.

Questa modalità di finanziamento, infatti, non prevede il pagamento di un tasso di interesse annuo, non vi è una scadenza precisa e non ci sono neppure rate mensili. Tutta la somma concessa in prestito verrà restituita secondo gli accordi presi tra i due diretti interessati.

Per operare nella massima legalità, tutte le operazioni che comportano il trasferimento di denaro devono essere eseguite tramite bonifico da e per un conto corrente intestato ai due soggetti coinvolti nel prestito.

Social Lending

È possibile ottenere un finanziamento da 500 euro anche attraverso il prestito tra privati, o social lending. Anche in questo caso, il denaro viene concesso da soggetti privati e non dagli istituti di credito. Tuttavia, a differenza del prestito tra parenti, in questo caso prestatore e debitore non conoscono le reciproche identità ed è previsto il pagamento di interessi e la restituzione per mezzo di rate mensili.

Se non si è segnalati al Crif (scopri come sapere se sei registrato come cattivo pagatore), le piattaforme di social lending applicano un tasso di interesse più basso rispetto ai normali istituto di credito, il che le rende convenienti per qualsiasi tipo di prestito.

Prestito su Pegno

Sebbene siano ormai pochi a farlo, alcuni istituti di credito sono disposti a concedere un prestito su pegno per il valore di 500 euro.

Ci si può rivolgere alle finanziarie, oltre che alle banche, alle quali sarà affidato un proprio bene personale, un pegno appunto, di valore economico superiore a 500 euro, che verrà restituito al legittimo proprietario non appena questi avrà terminato di saldare il suo debito.

Il prestito personale su pegno prevede delle spese aggiuntive, assenti nel peer to peer lending, costituite principalmente dai costi di gestione e custodia del pegno.