Prestiti per Consolidare Debiti, cos’è e come funziona il Consolidamento Debiti

Prestiti per Consolidare Debiti

Il consolidamento prestiti è una realtà che prende sempre più piede nel campo dei finanziamenti. Cresce sempre di più il numero delle persone che ricorrono a uno o più prestiti per l’acquisto di un bene, come ad esempio un’auto, un nuovo elettrodomestico per la casa o per finanziare il viaggio dei tuoi sogni.

Con il consolidamento debiti hanno poi la possibilità di riunire tutti i finanziamenti in un unico prestito, con una rata più conveniente.

 

Cos’è il Consolidamento Debiti

Si tratta in maniera molto semplice di un prestito che ti permette di unire due o più finanziamenti o mutui in corso.  In questo modo avrai tutti i precedenti prestiti uniti in un’unica soluzione, con la possibilità di rinegoziare la rata e le tempistiche di rimborso.

Grazie alla possibilità di consolidare, come dice il nome, tutti i finanziamenti o mutui potrai allungare il piano di ammortamento, alleggerendo di fatto l’importo della rata mensile che andrai a pagare e potrai inoltre rinegoziare anche i tassi di interesse applicati, andando ulteriormente a risparmiare.

Questo è infatti il vantaggio su cui molti contano quando richiedono un consolidamento debiti, soprattutto in un momento in cui le condizioni economiche non permettono di far fronte al pagamento di tutti i finanziamenti o mutui in corso. Adottando questa soluzione e riuscendo ad ottenere un tasso d’interesse minore si andrà ad evitare il pagamento di tanti piccoli importi mensili, riunendoli in un’unica rata dalla cifra ragionevole.

 

Come si Richiede

Per richiedere questa soluzione finanziaria ti basterà recarti presso un ente finanziario. Una volta avviata la procedura di consolidamento, sarà infatti la banca a provvedere all’estinzione di tutti i precedenti prestiti e all’accorpamento in un unico finanziamento. Valuterà poi con il cliente le nuove condizioni che permetteranno di scegliere la durata del prestito e l’importo delle rate, permettendogli così un rientro del debito in condizioni più agevoli.

Vi sono poi alcuni istituti di credito che permettono ai propri clienti anche di richiedere ulteriore liquidità, qualora ne avessero bisogno.

 

Come Funziona

Il consolidamento debiti non può però essere richiesto da chiunque, vi sono infatti delle condizioni che devono essere rispettate, per permettere all’ente finanziario di accettare la tua richiesta.

Le verifiche effettuate riguardano ovviamente la solidità finanziaria del richiedente e la sua affidabilità creditizia. Andranno quindi a controllare che non vi siano stati ritardi nei precedenti pagamenti e che non risulti essere perciò cattivo pagatore o protestato.

Un altro elemento, che spesso risulta essere decisivo per l’esito è il reddito del richiedente, dovrà quindi avere un reddito dimostrabile ed un contratto di lavoro a tempo indeterminato, con un’anzianità lavorativa di almeno 24 mesi.

Ricordiamo però che nonostante sia un servizio ormai adottato da moltissimi istituti di credito, vi sono delle politiche di rischio interne all’istituto che spesso non permettono a molti clienti di usufruire di questo servizio, ma questo purtroppo non dipende dal consumatore.

Possiamo concludere affermando che il consolidamento debiti può essere un’ottima soluzione se utilizzata nel migliore dei modi ma è sempre meglio richiedere più preventivi per essere certi di risparmiare.