Vai al contenuto

Prestiti Findomestic Senza Busta Paga

    Prestiti Findomestic Senza Busta Paga

    La società finanziaria Findomestic, facente parte del noto gruppo BNP Paribas, è una delle più importanti e consciute aziende che operano nel campo del credito a consumo sul territorio italiano.

    Ogni anno, infatti, centinaia di italiani decidono di rivolgersi a Findomestic per ottenere un prestito personale e proprio per questo motivo l’ente di credito ha imparato a comrprendere le esigenze piuuuu’ profonde dei suoi clienti e a realizzare dei prodotti finanziari che sono sempre più vicini alle reali necessità del suo bacino d’utenza.

    Tra questi prodotti finanziari hanno un posto di rilievo i finanziamenti ottenibili senza busta paga. Vediamo insieme a chi sono rivolti e come funzionano questi prestiti personali.

    Caratteristiche

    Findomestic, ben conoscendo le problematiche di chi non ha una busta paga e quindi non può usufruire di questa forma di garanzia per ottenere un prestito, ha ideato dei finanziamenti ad hoc, cioè personalizzate sulle reali esigenze del cliente, che hanno la caratteristica di essere a zero spese sia per quanto riguarda la gestione delle rate che la fase di istruttoria, come pure le comunicazioni periodiche e anche l’imposta di bollo è gratuita.

    Le percentuali di TAN (Tasso Annuo Nominale) e TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) sono quindi quasi sovrapposte rendendo questi prestiti estremamente convenienti.

    È possibile, inoltre, agire su una o più rate modificandone l’importo o posticipandole a condizione che almeno sei mensilità siano già state correttamente corrisposte.

    Chi può Chiederli

    I prestiti personali Findomestic sono rivolti a tutti coloro che, pur non essendo titolari di busta paga, hanno comunque una fonte di reddito dimostrabile mediante oppurtuna documentazione (Modello Unico o Attestazione ISEE). Non sono ammesse richieste di finanziamento da parte di coloro che non hanno alcun reddito e sono privi anche di garanzie alternative quali garante, fidejussore o immobile da ipotecare.

    Le richieste di prestito possono essere inoltrate da commercianti, lavoratori atipici, disoccupati e addirittura studenti. Per questi ultimi, Findomestic ha realizzato dei prodotti finanziari appositi, aventi delle condizioni economiche ancor più agevolate.

    Per ottenere il credito da Findomestic, è necessario essere maggiorenni ma non aver superato I 75 anni e aver aperto un conto corrente presso un qualsiasi istituto di credito che opera in Italia. Anche la residenza principale deve essere collocata in Italia e a tal proposito gli stranieri necessitano di un certificato che attesti questa situazione, pena il respingimento della richiesta.

    Documenti Necessari

    Come già detto, gli stranieri devono presentare, tra le altre cose, un certificato di residenza e extracomunitari, la copia del permesso di soggiorno valido.

    Tutti I richiedenti, invece, qualsiasi sia la loro nazionalità di provenienza o la loro residenza, devono munirsi delle fotocopie (o copie digitali quando il prestito Findomestic viene richiesto online attraverso il sito web della finanziaria) dei seguenti documenti:

    • carta di identità o passaporto
    • codice fiscale
    • Attestazione ISEE o Modello Unico

    Nel caso in cui si stia richiedendo un finanziamento con ipoteca, è necessario allegare anche I documenti che attestano la proprietà dell’immobile, mentre se si ricorre al garante occorrono anche I documenti relativi al reddito e all’identità di quest’ultimo.