Prestiti Enpam, Finanziamenti e Convenzioni per Medici e Odontoiatri

Prestiti Enpam

Indice dei Contenuti

Forse non tutti ne sono a conoscenza, ma in Italia esistono degli enti creati appositamente per fornire sostegno e soluzioni a ben determinate categorie professionali. Uno di questi è proprio Enpam, l’Ente Nazionale di Previdenza e Assistenza dei Medici e degli Odontoiatri che si occupa di offrire soluzioni a coloro che svolgono la loro attività lavorativa in questi due settori.

Tra le innumerevoli altre cose, Enpam dispone anche della possibilità di offrire dei prestiti personali ai medici e agli odontoiatri che ne fanno richiesta. Vediamo come funzionano.

 

Cosa è Enpam

Come già accennato, si tratta di un ente previdenziale che fornisce assistenza sia ai medici che agli odontoiatri. La sua sede principale si trova a Roma, dove dispone anche di un ufficio dedicato all’accoglienza, ma è raggiungibile anche telefonicamente attraverso i diversi numeri telefonici messi a disposizione e suddivisi per categoria (ce n’è uno per ogni specifica esigenza del medico o dell’odontoiatra) oltre che tramite email e pec.

Oltre ai prestiti personali, Enpam fornisce un servizio di informazione attraverso il proprio portale web,  dei corsi di aggiornamento, convenzioni su viaggi o altri servizi e, infine, borse di studio riservate agli studenti che intendono avviarsi verso la professione di medico o di odontoiatra.

 

Prestiti Personali

I prestiti personali offerti da Enpam sono accessibili, ricordiamo, soltanto ai medici e agli odontoiatri. Non possono pertanto usufruirne i disoccupati o coloro che hanno un’attività professionale che si svolge in altri settori. Per fornire questa liquidità a medici e odontoiatri, Enpam ha stipulato delle convenzioni con diverse banche presenti sul territorio che offrono condizioni di finanziamento agevolate per chi si rivolge a loro attraverso questo ente.

Periodicamente, Enpam mette a disposizione speciali forme di finanziamento nate per fronteggiare un momento particolarmente delicato ma, in linea di massima, le tipologie di prestito dedicate a medici e odontoiatri sono sempre ascrivibili a delle categorie ben determinate.

  • Finanziamenti senza garanzia: accedendo al fondo di garanzia per le Pmi, un medico può ottenere un prestito personale da Enpam per un ammontare di 1,5 milioni senza dover fornire alcuna garanzia aggiuntiva (si tratta quindi di un vero e proprio prestito senza garanzie).
  • Rinegoziazione finanziamenti in corso: del tutto simile al consolidamento debiti offerto dalle banche, questa opzione permette di ridefinire importo delle rate e durata di un finanziamento già in corso con la possibilità di ottenere contemporaneamente della nuova liquidità. Anche in questo caso è possibile usufruire del fondo di garanzia per le Pmi.
  • Piccoli prestiti: si tratta di finanziamenti le cui cifre sono molto più contenute rispetto a quelle delle due opzioni precedenti. Le somme erogate in questi casi sono di poche migliaia di euro (vedi anche prestiti da 1000€) e anche la durata del finanziamento è piuttosto ridotta. Le rate mensili per la restituzione, infatti, nella maggior parte dei casi sono appena 18. Come per i finanziamenti senza garanzie e per la rinegoziazione dei finanziamenti in corso, anche per i piccoli prestiti è possibile usufruire del fondo di garanzia statale.

Queste tre forme di prestito dedicate ai medici e agli odontoiatri sono disponibili solo rivolgendosi ad Enpam e non è possibile usufruirne rivolgendosi direttamente agli istituti di credito.