Finanziamento MediaWorld, Acquisto a Rate e Tasso Zero, Documenti Richiesti e Opinioni

Finanziamento MediaWorld

MediaWorld è una nota catena di negozi di elettronica presente in Italia ormai da anni. All’interno dei suoi punti vendita è possibile trovare qualsiasi prodotto tecnologico di cui si abbia necessità, dal telefonino ultima generazione fino all’aspirapolvere o al ferro da stiro.

Per venire incontro alle esigenze dei suoi clienti, questa azienda offre la possibilità di acquistare i prodotti mediante dei finanziamenti a tasso zero e senza interessi. Vediamo come funzionano, cosa è possibile acquistare e quali sono i documenti necessari per ottenere il finanziamento.

Come Funziona

I finanziamenti MediaWorld sono dei veri e propri prestiti personali finalizzati all’acquisto dei prodotti venduti all’interno dei punti vendita di questa nota catena ma anche online attraverso il sito web dell’azienda. La somma minima finanziabile non è sempre fissa ma varia in funzione della particolare promozione attiva in quel periodo.

Solitamente questa cifra si aggira attorno ai 400 euro che, tuttavia, non devono essere obbligatoriamente riferiti ad un solo prodotto ma si applicano anche ad una spesa complessiva di più oggetti acquistati assieme. I prodotti possono essere portati a casa subito ma il saldo avviene tramite rate mensili da pagare tramite bollettini postali o addebito diretto su conto corrente.

Acquisto a Rate

I prodotti che è possibile acquistare tramite finanziamento, e quindi tramite il pagamento di comode rate mensili, variano a seconda della promozione in corso nel momento in cui si decide di effettuare l’acquisto. In alcuni periodi qualsiasi prodotto è ammesso mentre in altri sono determinate categorie di oggetti come ad esempio smartphone, computer, lavatrici o altri elettrodomestici.

Quali Documenti Presentare?

Al momento dell’acquisto mediante finanziamento è necessario fornire a Mediaworld alcuni documenti che saranno poi trasmessi alla società di intermediazione finanziaria che erogherà effettivamente il credito. Tra questi, fondamentale è un documento di riconoscimento valido e non scaduto, come la carta di identità, la patente o il passaporto, insieme al codice fiscale (o la tessera sanitaria).

La restante documentazione è quella relativa alla propria situazione economica. Pertanto i lavoratori dipendenti dovranno mostrare una copia delle ultime buste paga mentre chi ha una propria azienda e lavora in proprio può presentare l’Attestazione ISEE o il Modello Unico per la dichiarazione dei redditi relativa all’anno precedente. Anche i pensionati possono ottenere questi finanziamenti, basta solo presentare il cedolino della pensione. Extracomunitari e stranieri dovranno fornire anche un permesso di soggiorno e un certificato di residenza.

Tasso Zero e Opinioni

I finanziamenti Mediaworld sono a tasso zero e non presentano pertanto costi accessori dovuti a spese gestionali o di apertura della pratica. Sia il TAN che il TAEG sono fissati allo 0% e questo significa che il cliente che vuole usufruire del finanziamento ha la possibilità di acquistare i prodotti che desidera pagandoli a rate ma senza doversi fare carico di ulteriori spese e interessi.

Il prezzo finale è uguale a quello che si pagherebbe se l’acquisto fosse effettuato con pagamento in contanti in unica soluzione. Le rate mensili sono pertanto tutte del medesimo importo in modo da consentire al soggetto che ha richiesto il finanziamento di conoscere in anticipo quanto questo acquisto inciderà sulle sue finanze mensili.