Finanziamento Ikea, comprare mobili a rate, anche a Tasso Zero

Finanziamento Ikea, comprare mobili a rate, anche a Tasso Zero

Famosissima in tutto il mondo per il suo stile unico e i suoi prodotti da montare personalmente dopo l’acquisto, la multinazionale svedese Ikea propone ai suoi acquirenti un vasto assortimento di mobili e oggettistica a costo contenuto.

Chiunque desidera arredare il proprio appartamento in maniera economica sa che può rivolgersi a Ikea per completare i propri acquisti. Quel che molti non sanno, però, è che è possibile acquistare questi mobili anche a rate, tramite un finanziamento quasi sempre a tasso zero.

Come Funziona

Di recente, Ikea ha aggiunto la possibilità di richiedere il finanziamento per l’acquisto dei suoi prodotti anche online, quando prima era assolutamente necessario recarsi in filiale per comprare i mobili a rate.

Per consentire ai suoi clienti di accedere al finanziamento, Ikea ha stretto un accordo commerciale con l’ormai famosa società finanziaria Findomestic che eroga prestiti finalizzati all’acquisto dei prodotti Ikea per un massimo di 30.000 euro. L’importo minimo finanziabile, invece, è di soli 299 euro. Sia il TAN (Tasso Annuo Nominale) che il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) sono di poco superiori al 7%.

Supponiamo quindi di voler acquistare una camera da letto del valore di 2.400 euro da rimborsare in 20 rate mensili. Con un finanziamento che prevede un TAN del 7,45% ed un TAEG del 7,71%, l’acquirente avrà la possibilità di comperare la nuova camera da letto pagando solo poco più di 65€ al mese.

Gli interessi maturati in questi 20 mesi sono veramente pochi, approssimativamente 105 euro, e pertanto il finanziamento Ikea per l’acquisto dei mobili si rivela più conveniente di un prestito personale finalizzato allo stesso scopo ottenuto presso una finanziaria esterna e non convenzionata.

Finanziamento per i Giovani

Ikea è consapevole dei problemi che riscontrano i giovani nel trovare un lavoro a tempo indeterminato. Per questo motivo, sempre insieme a Findomestic, ha deciso di agevolare questa categoria di clienti concedendo loro la possibilità di ottenere un finanziamento per l’acquisto dei mobili anche se si ha un lavoro con contratto a scadenza (quindi a tempo determinato). Unico requisito, oltre al reddito, è avere un’età anagrafica compresa tra i 18 e i 34 anni.

Quando Conviene?

È veramente conveniente rinnovare l’arredamento di casa usufruendo di un finanziamento Ikea oppure è meglio percorrere altre strade? La risposta non è univoca per tutti e dipende dalle specifiche esigenze che ogni soggetto ha. Se l’acquisto è urgente, magari perché ci si sta trasferendo in un nuovo appartamento e si ha necessità di arredarlo completamente, allora il finanziamento Ikea per comprare i mobili a rate è la soluzione perfetta.

Nel caso in cui, invece, il nuovo acquisto non sia una vera e propria esigenza immediata ma piuttosto un desiderio, allora è preferibile posticiparla fino a quando non si avrà accumulato il denaro necessario. Un valido aiuto a questo scopo potrebbe essere quello di mettere da parte ogni mese una quota di denaro destinata all’acquisto dei mobili, come se si stesse pagando una vera e propria rata mensile. In questo modo, si può accumulare il denaro sufficiente ad acquistare i nuovi mobili senza pagare gli interessi di un finanziamento.